Villaggio Bitcoin



Luglio 13, 2022

BITCOIN FACE – BITCOIN PER TUTTI

 

 

Figura 1. Statua di Satoshi Nakamoto (Il creatore del protocollo Bitcoin) situata a Budapest in Ungheria.

Il nome “Bitcoin Face” rimanda alla statua di Satoshi Nakamoto (il creatore del protocollo Bitcoin) situata a Budapest in Ungheria, in cui nel logo bitcoin sul busto è possibile specchiarsi e vedere sé stessi, in virtù del fatto che: “Siamo tutti Satoshi Nakamoto“. Essendo Bitcoin un protocollo aperto, la cui governance è gestita in modo decentralizzato dall’intera comunità, Bitcoin è a tutti gli effetti di proprietà di tutti i suoi utilizzatori.

Lo scopo principale di questo progetto è quello di comunicare e divulgare la rivoluzione Bitcoin, che anzitutto non è propriamente un asset speculativo, ma si tratta di una tecnologia che gestisce quello che ad oggi è lo standard monetario digitale.

La moneta di Internet

In parole semplici, Bitcoin prevede un registro unico condiviso tra tutti i suoi utilizzatori, chiamato blockchain. Il numero di monete esistenti fissato dalle regole di protocollo è di 21 milioni. Circa 19 milioni sono state già state emesse e sono in circolazione, mentre le restanti verranno estratte ad un ritmo decrescente nel tempo.

Queste monete a questo punto possono essere conservate, e quindi fungere da riserva di valore in quanto parliamo di una risorsa limitata, come per esempio le Ferrari Testarossa prodotte nel 1984. Oppure i bitcoin possono essere utilizzati come metodo di pagamento o per il trasferimento di valore.

Per utilizzare Bitcoin non sono necessari degli intermediari, quindi anche gli unbanked (chi non possiede un conto in banca) possono effettuare transazioni finanziarie con Bitcoin.

Tra chi gode maggiormente dei vantaggi che offre Bitcoin, insieme agli unbanked, mi fa piacere nominare anche gli emigranti (chi ha lasciato il proprio paese per vivere altrove) che ora con Bitcoin possono trasferire i propri fondi in patria in maniera facile sicura ed economica, evitando i vari servizi tradizionali di trasferimento di denaro molto costosi per quanto riguardano appunto le transazioni internazionali.

Inoltre, Bitcoin può essere anche un ottimo strumento per fronteggiare l’inflazione delle valute tradizionali e preservare il nostro potere d’acquisto.

Attraverso questo progetto, mi piacerebbe esplorare il mondo Bitcoin e tutte le possibilità che offre, insieme ai lettori. Quindi sono aperto a domande e consigli su come continuare questo percorso!

Spero di essere utile anche chi si trova già a buon punto del suo percorso di scoperta, mi piacerebbe comunicare in modo semplice, ma vorrei anche arrivare a concetti più profondi ed elaborati inerenti all’adozione di Bitcoin, come per esempio la sostenibilità!

EMANUELE MAGRINI – Giornalista, editor e opinionista specializzato nel settore Bitcoin e criptovalute, partner di Villaggio Bitcoin.
Autore Newsletter Bitcoin Face

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In questa sezione, il Villaggio ospita contenuti di vari autori, editor e giornalisti del settore. Si precisa che i contenuti riportati rappresentano le sole opinioni degli autori degli articoli, e non riflettono necessariamente i punti di vista e le posizioni di Villaggio Bitcoin.